arrow-down-2arrow-downbagbreadcrumbs-arrowbutton_arrowbutton_arrow_close_modal_windowdownloademailfacebook-footerfacebookgoogleplus-footergoogleplusgoogleplus_oldhomelinklinkedin-footerlinkedinlistmagnifymailmarkerpage-nav-arrow--rightpage-nav-news-arrow--leftpage-nav-news-arrow--rightpage-nav_gridpage-nav_leftpage-nav_rightpinterestshield-checkslider-arrow--leftarrow-dxtwitter-footertwitteruserworldmapyoutube-footer

Flex so Good 22-23 settembre

20.10.2016

Il 22-23 settembre scorsi, Uteco Group  ha ospitato la prima edizione di “Flex so Good” un’open house realizzata in collaborazione con alcune aziende leader nei rispettivi settori, ognuna delle quali ha messo a disposizione tecnologie e materiali per la riuscita dell’evento, che ha visto la partecipazione di numerosi operatori flessografici italiani e una delegazione di aziende statunitensi provenienti dal convegno di Palermo “Print4Pack” organizzato da Acimga a Palermo, una prima tappa di avvicinamento al grande evento fieristico di Milano nel 2018.

Accolti dall’Ing. Aldo Peretti , CEO  e Amministratore Delegato di Uteco presso la Conference Room nella sede principale, gli oltre 100 illustri delegati di una cinquantina di aziende tra le più rappresentative del Converting in Italia,  hanno assistito all’inizio ad  una breve introduzione dell’Ing. Davide Cucinella CMO relativamente al focus della due giorni di open house, incentrato sulla “Green Technology”, con la presentazione  delle due dimostrazioni che si sarebbero svolte a seguire presso il centro tecnologico ConverDrome® la prima sulla macchina da stampa Onyx XS nella versione Eco-One, già esposta all’ultima edizione di Drupa, dedicata alle medie tirature con cambi di lavoro estremamente veloci con tecnologia EB, mentre la seconda si è svolta  su una Onyx 812 Hybrid  focalizzata sulla stampa con inchiostri all’acqua su film.
Le aziende partner, hanno poi presentato, a seguire, in brevi sessioni, il clou delle loro tecnologie e prodotti impiegati nelle prove di stampa durante l’evento. Le lastre sono state realizzate da Asahi con l’innovativo sistema “Pinning” grazie al quale sono state preparate le lasrte AWP all’acqua, montate su maniche fornite da Rossini che ha anche installato sulla Onyx 812 il sistema automatico per la pulizia in macchina dei clilindri stampa. 3M e il suo partner Prades Adesivi hanno fornito il nastro ammortizzante con il quale la lastra è stata montata sulla manica mediante montacliché fornito da Camis.
Gli anilox utilizzati su entrambe le macchine da stampa in Demo sono stati fonriti da Simec Group che ha presentato il nuovo sistema integrato SDB lanciato ufficialmente in Drupa, mentre per quanto riguarda gli inchiostri, Sun Chemical ha fornito la serie Aqualam e la tecnologia Wetflex. Infine in merito ai sistemi di controllo sulle macchine,  sono stati utilizzati i viscosimetri Gama  sia per il controllo delle viscosità che delle temperature nei due  processi dimostrati:  a base acqua che EB.
A Grafikontrol infine il compito di garantire una produzione senza difetti mediante l’installazione della piattaforma modulare TQC-360°.

Visto il successo di questa prima edizione, un arrivederci a tutti alla prossima. 

Top