arrow-down-2arrow-downbagbreadcrumbs-arrowbutton_arrowbutton_arrow_close_modal_windowdownloademailfacebook-footerfacebookgoogleplus-footergoogleplusgoogleplus_oldhomelinklinkedin-footerlinkedinlistmagnifymailmarkerpage-nav-arrow--rightpage-nav-news-arrow--leftpage-nav-news-arrow--rightpage-nav_gridpage-nav_leftpage-nav_rightpinterestshield-checkslider-arrow--leftarrow-dxtwitter-footertwitteruserworldmapyoutube-footer

K 2016

08.11.2016

Ottimi risultati quest’anno a Dusseldorf per l’edizione 2016 di K – Kunststoff + Kautschuk, la fiera più importante al mondo per le materie plastiche e la gomma dove, ogni tre anni, le aziende partecipanti presentano le loro più innovative soluzioni nel settore al più alto livello internazionale.

Con 3285 espositori provenienti da 59 paesi, 230 mila visitatori provenienti da 160 paesi, con un 59% di visitatori internazionali, K 2016 è stata un’edizione ricca di novità e di impulsi decisivi.

Numeri vincenti per Uteco Group, con un totale di circa 600 visitatori provenienti da ogni parte del mondo, il 40% in più rispetto all’affluenza del 2013 e tra questi anche numerosi Brand Owner e manager dei principali gruppi internazionali.

Oltre che per l’elevata affluenza e interesse mostrato nei confronti delle innovazioni presentate, Uteco esce vincente anche per le numerose trattative sfociate in ordini, con 10 contratti firmati per un totale di 13 mln di euro per applicazioni relative a Flexo, Roto, Accoppiatrici e Digitale.

Lo stand Uteco presentava al suo interno le ultimissime novità nel settore, con concept di innovative macchine in fase di studio, nuove proposte per il Coating & Laminating (con le macchine di punta Mira, Izar, Rainbow EVO, Mistral e Horizon 4.0), tecnologia digitale (in collaborazione con Eastman Kodak Company), printing electronics, film speciali e innovativi realizzati per l’accoppiamento (in collaborazione con Verbano Film), unità roto, unità flexo in linea ed estrusori e spalmatrici, oltre che ad Extrusion Coating dedicati al liquid packaging, al flexible packaging e all’industrial application.

In particolare, Uteco Group ha presentato il concetto del tutto innovativo di MULTI-PURPOSE dove, su un’unica unità è possibile ottenere la massima flessibilità nelle varie tecnologie di coating. Sostituendo solamente il “carrello” si può infatti disporre di coating con tecnologia roto, flexo, semiflexo, reverse roll, e racla a camera chiusa, il tutto concepito per spalmatura ed accoppiamento a base solvente, acqua, UV ed EB.

A seguito del grande interesse riscontrato durante i giorni dell’esposizione (e al grande successo di Drupa 2016), ci sono state richieste di poter toccare con mano le tecnologie offerte dal Gruppo, che vanno dal Converting: multi-purpose, hot-melt, accoppiatrici & spalmatrici; alla stampa: nuova Eco-One, Crystal, Onyx XS per la linea flexo e Next 450 per la linea roto.

Proprio nelle prossime settimane, nei giorni 24 e 25 novembre, si svolgeranno presso il Centro di Ricerca & Sviluppo Uteco ConverDrome® a Colognola ai Colli i ROTO’S DAYS, che vedrà come protagonista delle due giornate la rotocalco Next 450 e presenterà le numerose potenzialità dell’ultima rotocalco nata in casa Uteco.

A seguito di K 2016, oltre ai numerosi eventi già organizzati da Uteco e in fase di realizzazione nei prossimi mesi, seguiranno anche i preparativi per l’evento “The Innovation Alliance” (29 maggio-1 giugno 2018), un grande ed ambizioso evento che raccoglie cinque importanti fiere (IPACK-IMA, MEAT-TECH, INTRALOGISTICA ITALIA, PLAST e PRINT4ALL) dedicate non solo al Printing e al Converting, ma anche alle soluzioni e i sistemi integrati di movimentazione industriale, all’industria delle materie plastiche e della gomme, e molto altro. Una vetrina tutta italiana che consentirà agli espositori di presentare le proprie tecnologie e creare nuove opportunità di business.

Arrivederci ai prossimi appuntamenti!

Top