arrow-down-2arrow-downbagbreadcrumbs-arrowbutton_arrowbutton_arrow_close_modal_windowdownloademailfacebook-footerfacebookgoogleplus-footergoogleplusgoogleplus_oldhomelinklinkedin-footerlinkedinlistmagnifymailmarkerpage-nav-arrow--rightpage-nav-news-arrow--leftpage-nav-news-arrow--rightpage-nav_gridpage-nav_leftpage-nav_rightpinterestshield-checkslider-arrow--leftarrow-dxtwitter-footertwitteruserworldmapyoutube-footer

Uteco al Flexo Day Bologna 2016

29.11.2016

Si è svolta a Bologna, al Savoia Hotel Regency, il 22 e 23 novembre, l’edizione 2016 del Flexo Day.

L’evento, organizzato da ATIF, l’Associazione Tecnica Italiana per lo sviluppo della flessografia, è interamente dedicato alle ultime novità nel mercato del packaging. Uteco ha partecipato attivamente all’evento come Platinum Sponsor e con una presentazione intitolata “Full Green in Flexo – la Tecnologia Alternativa” tenuta da Giuseppe Tripaldi, Printing Technologies &"Converdrome" Manager Uteco. La presentazione, incentrata sul tema dell’ecosostenibilità spiega come Uteco sia attiva in prima linea nello studio di soluzioni innovative nel pieno rispetto dell’ambiente, come l’utilizzo della tecnologia EB e UV Led e il lancio sul mercato della nuova Onyx XS EcoOne, macchina da stampa flessografica per corte tirature equipaggiata con 4 processi in linea: stampa flesso EB – Laminazione EB -  Taglio fino a 10 piste e avvolgitore con sistema di scarico completamente automatico. A seguire anche un breve intervento del Ceo Uteco, Aldo Peretti, che ha coinvolto la platea parlando dell’importanza, per l’innovazione e la ricerca e lo sviluppo, di una forte integrazione di filiera tra costruttori di macchine, fornitori di soluzioni tecnologiche e inchiostri, stampatori e converter, utenti finali quali i brand owner del Food and Beverage.

Come di consueto, nella serata del 22 novembre, sono stati ufficialmente proclamati i vincitori del BestInflexo, premio ideato e promosso da ATIF allo scopo di valorizzare la qualità della stampa flessografica, promuovendo il lavoro e la passione degli operatori di settore.

Presenti alla serata tutti gli stampatori in nomination: Antonio Sada & Figli, Bioplast, Bluepack, Cartotecnica Postumia, Corapack, Flexo Label Italia, Gammapack, Imball Center, Ipi, Mida, Minova Labels, Multi-color Italia, Nuova Erreplast, Riber, Sacchettificio di Rosà, Sacchettificio nazionale G. Corazza, Scatolificio Ceriana, Scatolificio Ts e Scea.

Alla proclamazione dei vincitori i trofei sono stati consegnati dalle aziende che hanno supportato l’evento, tra le quali Uteco Group, che ha personalmente premiato l’azienda cliente Nuova Erreplast nella categoria uso creativo della stampa flessografica per aver trasferito un lavoro tipicamente rotocalco in tecnologia flexo, con risultati eccezionali. La stessa Nuova Erreplast è poi stata insignita del premio Best in Show 2016 ed avrà accesso alla fase finale del FTA Europe. Inoltre Uteco ha premiato l’azienda Cartotecnica Postumia per la categoria banda media su supporto carta e cartoncino.

Si sono aggiudicate il trofeo anche altre aziende, tra cui evidenziamo:

Categoria banda media supporto film: Imball Center

Categoria banda larga supporto film: Scea

Categoria banda media supporto carta/cartoncino: Cartotecnica Postumia

Categoria banda larga supporto carta/cartoncino: Ipi

La giuria del BestinFlexo 2016 ha inoltre assegnato altri due riconoscimenti con menzioni speciali a:

Multi-Color Italia nella categoria uso combinato della stampa flessografica e Nuova Erreplast nella categoria uso creativo della stampa flessografica.

Top