arrow-down-2arrow-downbagbreadcrumbs-arrowbutton_arrowbutton_arrow_close_modal_windowdownloademailfacebook-footerfacebookgoogleplus-footergoogleplusgoogleplus_oldhomelinklinkedin-footerlinkedinlistmagnifymailmarkerpage-nav-arrow--rightpage-nav-news-arrow--leftpage-nav-news-arrow--rightpage-nav_gridpage-nav_leftpage-nav_rightpinterestshield-checkslider-arrow--leftarrow-dxtwitter-footertwitteruserworldmapyoutube-footer

XVIII Congresso ATF, 8 dicembre 2016, Francia

28.12.2016

Si è tenuto a La Rochelle, in Francia, l’8 dicembre, il XVIII Congresso organizzato da ATF (Association Technique Francaise de Flexographie) intitolato "Flexo 4.0: Packaging del futuro".

Dopo l’introduzione iniziale del Presidente dell’associazione Jean-Pierre Bonnet e una presentazione della giornata di Tiziano Polito, della rivista Packaging Magazine, si sono tenute due tavole rotonde a cui hanno partecipato i maggiori rappresentanti del settore dell’imballaggio, tra cui Uteco.

Topic della tavola rotonda: la tecnologia flexo in un futuro che sente sempre più l’esigenza di sviluppare tecnologie verdi, eco-compatibili, a risparmio energetico, con particolare attenzione al rispetto dell’ambiente. Uteco ha spiegato come già in Drupa 2016 abbia presentato una macchina che corrisponde perfettamente a queste esigenze, la Onyx Xs Eco One, che utilizza l’innovativa tecnologia EB per la stampa, la spalmatura, l’accoppiamento e il taglio, permettendo risultati di stampa eccellenti con il 25% di consumo energetico, il 100% di riduzione delle immissioni di solvente, il 60% in meno nel consumo e nel deposito di inchiostro, grande riduzione degli scarti e delle esalazioni e nessun rischio per l’operatore. Una macchina che ha riscosso sin da subito un grande successo, tanto da essere già stati previsti nel 2017, in accordo con i clienti, una serie di sviluppi al fine di certificare il processo per l’applicazione nel Food Packaging. In seguito alla discussione, un breve momento di Q&A.

A seguire, nel pomeriggio, l’intervento di due importanti figure vincenti dello sport: l’oro  paralimpico di vela Damien Seguin, e il 23 volte campione del mondo di windsurf Antoine Albeau.

Infine, la giornata si è conclusa con l'assegnazione del trentesimo premio Flexostars, che per la categoria “Stampa su carta” ha visto primeggiare con un oro Mondi Betheniville, importante cliente Uteco, e per la categoria “film polyethylene rétractable” ha visto l’argento di Ceisa Packaging, altro importante cliente di flexo francese Uteco.

Top