arrow-down-2arrow-downbagbreadcrumbs-arrowbutton_arrowbutton_arrow_close_modal_windowdownloademailfacebook-footerfacebookgoogleplus-footergoogleplusgoogleplus_oldhomelinklinkedin-footerlinkedinlistmagnifymailmarkerpage-nav-arrow--rightpage-nav-news-arrow--leftpage-nav-news-arrow--rightpage-nav_gridpage-nav_leftpage-nav_rightpinterestshield-checkslider-arrow--leftarrow-dxtwitter-footertwitteruserworldmapyoutube-footer

Annuale Commissione Tecnica ERA presso Uteco Converting

12.04.2017

Si è svolta a Verona, nelle giornate del 30 e 31 Marzo, l’annuale Commissione Tecnica organizzata da ERA (European Rotogravure Association), in collaborazione con Uteco Group.

Nella giornata del 30 Marzo il nostro responsabile BU Rotocalco Alessandro Bicego ha presentato alla commissione il nuovo range rotocalco Uteco descrivendo i vantaggi nelle macchine di punta della gamma (NXS 300, Next 350 e Next 450) e gli aspetti ambientali legati all’uso delle stesse.

 “Il progetto rotocalco Uteco nasce soprattutto dalle richieste dei nostri clienti e dai grossi player mondiali del Food & Beverage che, vista la nostra ormai consolidata leadership mondiale nella produzione di macchine flessografiche, ci hanno chiesto di realizzare delle macchine Rotocalco di pari qualità e performance. Oggi possiamo affermare che Uteco è l’azienda leader mondiale nella produzione di macchine da stampa per il flexible packaging.” Afferma Bicego, che prosegue: “Tre anni fa abbiamo iniziato lo sviluppo della nuova gamma rotocalco. La prima macchina (Next 450) è stata presentata a meta del 2015 e appena dopo un anno, nel 2016, ha battuto tutti i record di vendita. Durante il 2017 saranno presentati due nuovi modelli di macchina la Next 350 e la NXS 300 dedicate rispettivamente ai mercati asiatici e al mercato delle etichette.

Su questa nuova generazione di macchine è stata data particolare attenzione all’impatto ambientale associato all’uso delle stesse. Come presentato durante la commissione tecnica attraverso dei progetti specifici, volti al risparmio energetico, si è ottenuto una riduzione delle emissioni di CO2, rispetto ai modelli precedenti, di oltre 700 t per anno oltre ad una considerevole riduzione dei costi di esercizio.

Stiamo inoltre collaborando con una multinazionale in un progetto volto ad avere una stampa per food packaging sempre piu sostenibile con l’uso di inchiostri  solvent free.

Il segreto di questo rinnovato successo nelle macchine rotocalco?

Il duro lavoro di squadra volto al raggiungimento dell’obiettivo. Obiettivo che si rinnova ogni qual volta viene raggiunto per continuare nella nostra crescita e continuo miglioramento.”

Lo stesso giorno, durante la cena, Uteco è stata premiata come nuovo membro dell’ERA. A ritirare il premio lo stesso Alessandro Bicego. Alla cena era presente tutto il board di Uteco nelle persone di Aldo Peretti (CEO), Simone Quinto (CFO) e Davide Cucinella (CMO).

La giornata del 31 Marzo ha visto come protagoniste la sede Uteco di Colognola ai Colli dove, per l’occasione, l’intera commissione ha visitato i tre siti produttivi. Il tour si è concluso con una demo live sulla macchina Next 450, con stampa fino a 450 m/min su film plastico, ottenendo ottimi risultati.

Conclude Bicego: “Sono estremamente soddisfatto e onorato dei numerosi complimenti ricevuti da tutti i partecipanti per l’organizzazione dell’evento e soprattutto per i commenti positivi riguardanti le nostre tecnologie rotocalco”.

Top