arrow-down-2arrow-downbagbreadcrumbs-arrowbutton_arrowbutton_arrow_close_modal_windowdownloademailfacebook-footerfacebookgoogleplus-footergoogleplusgoogleplus_oldhomelinklinkedin-footerlinkedinlistmagnifymailmarkerpage-nav-arrow--rightpage-nav-news-arrow--leftpage-nav-news-arrow--rightpage-nav_gridpage-nav_leftpage-nav_rightpinterestshield-checkslider-arrow--leftarrow-dxtwitter-footertwitteruserworldmapyoutube-footer

UTECO GROUP ALLE ASSISE GENERALI DI CONFINDUSTRIA DI VERONA DEL 15-16 FEBBRAIO 2018

27.02.2018

Confindustria ha organizzato le assise generali a Verona il 16 febbraio 2018, appuntamento che coinvolge l’intero sistema imprenditoriale, dopo l’ultima convention del 2011 e anticipandole rispetto ad una periodicità usuale per dare un chiaro messaggio al futuro governo italiano con le priorità che le aziende italiane ritengono strategiche per il loro futuro e la loro crescita sia sul mercato interno che verso i mercati internazionali (tutti gli organi di stampa hanno riportato gli importanti messaggi lanciati dal presidente Boccia).

L’Ing. Aldo Peretti, CEO e azionista del Gruppo Uteco, ha partecipato ed è intervenuto come presidente di Acimga (e vice presidente di Confindustria VR e membro eletto del consiglio generale di Confindustria a Roma) a due dei più significativi tavoli delle assise, sull’ internazionalizzazione: Europa e prospettiva mondo, e sull’innovazione: l’impresa che cambia, presieduto dal vicepresidente Pedrollo.

Sull’internazionalizzazione l’Ing. Peretti ha enfatizzato l’importanza di un evento quale il Print4All,  nell’ambito dell’Innovation Alliance con fiera Milano, a maggio/giugno 2018, per promuovere il Made in Italy verso tutti i mercati del mediterraneo, europei e in generale mondiali e alla quale si sta lavorando per dare il massimo risalto alle nuove macchine e tecnologie del settore del packaging, con un trend di aziende e gruppi partecipanti che sta superando tutte le più rosee aspettative con l’obiettivo di superare i grandi numeri di visitatori registrati dalle fiere italiane di settore concomitanti all’Expo 2015 (vedi foto).

Il secondo tavolo è legato al tema dell’ industria 4.0, che rappresenta un modello di successo sia per i risultati che ha già prodotto finora in termini di innovazione dei processi, di crescita culturale e di investimenti, sia per le potenzialità che presenta. L’intervento dell’Ing. Peretti  ha voluto pertanto enfatizzare l’importanza di una futura fase del piano che ne promuova in tutti i mercati mondiali la rilevanza come fattore di eccellenza tecnologica del Made in Italy,  rispetto anche a paesi competitor globali quali la Germania, che vantano ad ora di essere partiti prima e più avanti del mondo industriale italiano su industria 4.0.

Presenti all’evento anche “campioni” della Stampa del Sud Italia, Clienti storici di Uteco, con i quali stiamo portando avanti molti progetti riguardanti il più avanzato state-of-the-art nelle diverse applicazioni del packaging: Dott. Messina della ditta Joeplast, Dott. Gambardella della ditta Bioplast, Dott. Raccioppoli della ditta Nuova Erreplast. 

 

https://www.converter.it/internazionalizzazione-e-industry-4-0il-nostro-know-how-al-servizio-di-confindustria/

http://www.convertingmagazine.it/internazionalizzazione-e-industry-4-0-il-know-how-di-acimga-al-servizio-di-confindustria/

http://www.digitaldocument.it/index.php/2018/03/01/internazionalizzazione-e-industry-4-0-il-know-how-di-acimga-al-servizio-di-confindustria/

http://www.widemagazine.net/internazionalizzazione-industry-4-0-know-acimga-al-servizio-confindustria/

 

 

Top