arrow-down-2arrow-downbagbreadcrumbs-arrowbutton_arrowbutton_arrow_close_modal_windowdownloademailfacebook-footerfacebookgoogleplus-footergoogleplusgoogleplus_oldhomelinklinkedin-footerlinkedinlistmagnifymailmarkerpage-nav-arrow--rightpage-nav-news-arrow--leftpage-nav-news-arrow--rightpage-nav_gridpage-nav_leftpage-nav_rightpinterestshield-checkslider-arrow--leftarrow-dxtwitter-footertwitteruserworldmapyoutube-footer

Print4all Conference: Uteco in prima fila

18.04.2019

Un grande evento al quale hanno partecipato circa 600 iscritti, una piattaforma di discussione incentrata sulla collaborazione di tutta la Community  del packaging flessibile, cartotecnico, del labeling, dell’industrial printing e della comunicazione stampata e multimediale: questo è stata la Print4all Conference, organizzata da Acimga,  Argi e Fiera Milano che si è svolta il 21 e il 22 marzo presso sala congressi Stella Polare in  Fiera Milano, primo step di una roadmap che culminerà con la  Print4All, l’innovativo format fieristico che tornerà a Fiera Milano dal 4 al 7 maggio 2021.
Oltre ad importanti esperti e keynote speaker quali Enrico Peroni (Ducati) e Sergio Spaccavento solo per citarne alcuni che hanno impreziosito l’evento , si sono tenuti  Panel molto  tecnici che hanno coinvolto Imprese, Brand owner e produttori di macchine.
Uno di questi pannel ha visto direttamente coinvolto  Uteco Group che ha affiancato la nota azienda  di San Marino S.I.T. Group.Il Dott.  Rossano Lambertini, Business Develpment in Sit   e il Dott. Andrea Caselli, Sales Manager & Product Marketing Coordinator.  E’ stato esposto un progetto nato in Partnership  con Granarolo S.p.A. relativo alla riduzione  dello spessore del film accoppiato destinato al confezionamento di mozzarelle: il progetto presentato ha centrato perfettamente i focus della Conferenza in quanto si è concentrato sull’argomento della Sostenibilità e del risparmio economico
Il Dott Lambertini ha commentato: “Molto interessante per la vastità dei temi toccati (da Mattiello e alla Ducati). Ottimo networking e buona rilevanza mediatica a posteriori. Sarebbe estremamente interessante rivedere i temi emersi a distanza per poi verificare se le visioni emerse vengano poi confermate nel tempo o meno.Sarebbe interessante anche avere un feedback dalla stampa internazionale presente come termine di benchmarking”.

Uteco Group è stato ultimamente molto coinvolto a livello R&D  non solo in chiave Green Technology ma anche in chiave Industry 4.0. Il Dott. Caselli ha infatti illustrato ulteriori sviluppi in atto nell’azienda come ad esempio la continua ricerca per ottenere una tecnologia sempre più green, sostenibile, con un occhio di riguardo alla riduzione dei consumi energetici ed una interconnessione sempre maggiore tra la macchina e la rete aziendale.

La conferenza ha sottolineato il ruolo sempre più prepotente del consumatore, nuovo protagonista del mercato che spazia tra Milennial e Generazione Z, un consumatore che richiede sempre più di essere parte attiva nella creazione del prodotto.
Nel 2021 il valore di prodotti customizzati sarà aumentato del 55% rispetto al 2016, quindi il must è:
personalizzare!

Top